Drugovich si impone al via e vince gara 1 di F2 in Spagna – Formula 2 News

FORMULA 1 2022: TUTTO SULLA CLASSIFICA GP DI SPAGNA | riunione

Dopo che la Formula 1 ha definito la sua griglia di partenza, è stata la volta della Formula 2 di sfruttare la gomma di tutto questo sabato (21) sulla pista di Barcellona per gareggiare nella gara sprint del fine settimana. La storia della gara ha cominciato a cambiare anche prima della partenza, quando il pole-positioner Calen Williams è stato fermato quando è stato il momento di partire per il giro di presentazione. Senza pole al via, Felipe Drugovich ha battuto il portafogli di chi era in vantaggio e ha preso il comando che non avrebbe più perso.

▶️ Iscriviti ad entrambi i canali YouTube del GRAN PREMIO: GP | GP2
Leclerc corre nella Q3, ma recupera e conquista la pole al GP di Spagna di F1

Il problema con la Williams ha lasciato vacante la posizione d’onore e Jake Hughes, proveniente dal secondo posto, è stata di fatto la pole. Théo Pourchaire è arrivato in quella che era in realtà la seconda posizione, ma di fronte al vento, mentre Felipe Drugovich aveva una posizione più simile: dietro Hughes, come sarebbe. Il brasiliano, però, ha fatto un salto impressionante e ha ingoiato entrambi i rivali.

È importante ricordare che Drugovich era 10° in classifica, il che gli avrebbe dato la pole per questa gara sprint. Una penalità per il blocco di Pourchaire, tuttavia, ha finito per spingere l’11 al quarto posto. In metri, la punizione è stata praticamente portata fuori dall’orbita.

Ayumu Iwasa e Logan Sargeant, anch’essi partiti molto bene, hanno chiuso con gli altri due posti sul podio. Jehan Daruvala, Théo Pourchaire, Jack Doohan, Frederik Vesti ed Enzo Fittipaldi hanno completato il girone degli otto che hanno segnato. Enzo ha dovuto lottare ancora fino alla fine per contenere gli attacchi di Liam Lawson e Marcus Armstrong, che hanno completato la top-10.

IL GRANDE PREMIO ripercorre in loco le azioni della categoria nel Circuit de Barcelona-Catalunya con Eric Calduch e, inoltre, segue tutto IN DIRETTA e in TEMPO REALE. Domenica, la partenza della F1 è prevista per le 10:00 [Brasília, GMT-3]. Prima di allora, tuttavia, F2 parte alle 6:35.

Felipe Drugovich ha controllato la gara sprint in Spagna (Foto: Riproduzione/F2)
Paddockast #148: Qual è la posta in gioco nel GP di Spagna più pesante degli ultimi tempi

Scopri come è andata la gara:

Il dramma della gara di Formula 2 è iniziato ancor prima della partenza. Sulla griglia dei 21 piloti – senza Ralph Boschung, posto il veto dei medici per il dolore al collo causato da un incidente nella tappa di Imola -, la pole della gara sprint, Calen Williams, ha avuto problemi. Al momento della partenza per il giro di presentazione, si è fermato. Incapace di muoversi al passaggio del treno di auto, è dovuto partire dalla corsia dei box. La gara è rimasta senza nessuno in pole position.

Jake Hughes è stato essenzialmente il primo classificato, ma anche Theo Pourchaire, terzo, ha iniziato ad affrontare il vento. Ma nessuno di loro ha approfittato della situazione: era Felipe Drugovich. Il pilota MP, che originariamente doveva conquistare la pole, ma è stato punito per aver bloccato Pourchaire alla fine delle qualifiche, ha fatto una partenza spettacolare ed è balzato in testa.

Insieme a lui, Ayumu Iwasa e Logan Sargeant si sono lasciati alle spalle i due partendo in condizioni privilegiate. Hughes era quarto, ma la partenza di Pourchaire è stata disastrosa e ha spinto il francese al settimo posto, dietro anche a Jehan Daruvala e Jüri Vips. Jack Doohan, Frederik Vesti ed Enzo Fittipaldi hanno completato la top-10.

Jüri Vips ha ruotato da solo quando ha attaccato Jehan Daruvala (Foto: Riproduzione/F2)

In due dei 26 giri Drugovich stava già aprendo più di 1s e iniziando a controllare davvero le azioni, ma il vantaggio sarebbe presto annullato. Il motivo era Vips, che stava attaccando Darula per il sesto posto quando ha aperto troppo alla prima curva per provare a tuffarsi, è andato in testacoda e si è fermato sulla ghiaia. Safety car e fine gara per il giovane pilota della Red Bull Academy. La safety car ha causato problemi anche ad Amaury Cordeel, che ha superato durante l’interruzione e si è ritrovato con uno stop&go di 10 secondi.

Dopo quattro giri di safety car, al decimo giro è consentita la ripartenza. Drugovich ha fatto ancora bene e si è lanciato senza rischi per mantenere il comando e iniziare ad aprirsi: alla fine del giro successivo aveva 1s5 per Iwasa. Hughes è rimasto quarto, ma si stava avvicinando a Sargeant per cercare il terzo posto.

Se a Barcellona non c’era lotta per la vittoria, i duelli in pista erano vivi. Roy Nissany stava cercando di trovare una linea, qualunque fosse, per superare Marino Sato per il 18° posto, ma non ci è riuscito. Un po’ più avanti, Olli Caldwell si è tuffato per prendere il 15° palo di Cem Bölükbaşı. La gara, però, non è stata delle più emozionanti.

Se ad un certo punto dopo la ripartenza sembrava che Hughes avrebbe preso il terzo posto da Sargeant, la gomma si stava esaurendo mentre la gara procedeva. Al 19° giro è stato superato da Daruvala e poi da Pourchaire e Doohan. Il pilota non poteva più tenere la macchina in pista ed essere veloce allo stesso tempo – finirebbe fuori dai primi otto e dai punti.

Drugovich ha appena aperto e ha avuto ben più di 2 secondi per Iwasa: gli bastava arrivare alla fine della gara per vincere. Nel frattempo, la Williams, dopo essere partita dalla pit lane, ha visto quali erano le possibilità di vittoria trasformarsi in un 16° posto.

La gara si stava avvicinando alla fine con le posizioni a punti quasi tutte definite. Drugovich stava cercando la vittoria ed è stato raggiunto da Iwasa e Sargeant sul podio, seguito da Daruvala, Pourchaire, Doohan e Vesti. L’ultima posizione a punti per quella gara era in palio fino alla fine. Fittipaldi è riuscito a resistere alle avances di Liam Lawson e Marcus Armstrong per segnare. E così è stata la fine. La seconda vittoria di Drugovich nel 2022.

F2 2022, GP di Spagna, Barcellona, ​​​​Sprint Race, Risultato finale:

1 F DRUGOVICH PM 26 giri
Due ERO UN DAMS +2.109
3 L SARGEANTE carlino +4.165
4 J DARUVALA prezzo +8.493
5 PER ACQUISTARE ARTE +9.251
6 J DOOHAN virtuosi +10.481
7 VESTITO F ARTE +16.430
8 E FITTIPALDI Charouz +17.256
9 L LAWSON carlino +17.705
10 M ARMSTRONG High tech +18.524
11 R VERSCHOR tridente +25.321
12 D HAUGER prezzo +25.997
13 IL CALDWELL campi +26.476
14 C NOVAAK PM +29.315
15 R NISSAN DAMS +31.490
16 C WILLIAMS tridente +33.781
17 M SATO virtuosi +37.436
18 C BÖLÜKBASI Charouz +53.281
19 IL CORDEELLO Van Amersfoort +1:05.926
20 J HUGHES Van Amersfoort NC
21 J VIPS High tech NC
FORMULA 1: ‘FATTORE CASA’ PER SAINZ A BARCELLONA AIUTO O STAMPA?

Accedi alle versioni spagnola e portoghese-PT di GRANDE PREMIOoltre ai soci Nosso Palestra e Teleguiado.

Add Comment