Guarda le fantastiche immagini della Via Lattea dal concorso Milky Way Photographer of the Year – Multimedia

Il blog di fotografia Capture the Atlas ha raccolto il Le 25 migliori fotografie della Via Lattea del 2022, per la quinta edizione del concorso Milky Way Photographer of the Year. Come spiegato dall’organizzazione, molte cose sono invisibili quando si guarda il cielo notturno ad “occhio nudo”. Ma quando si utilizza un’attrezzatura adeguata per guardare lo spazio, si evidenzia un mondo tutto nuovo, non privo di dettagli, colori e luce.

E le fotografie vincitrici del concorso mostrano addirittura paesaggi che sembrano tratti da saghe come Star Wars e Star Trek, della nostra Via Lattea. le fotografie furono catturati in diverse parti del mondo, dai remoti deserti di Xingjan, Atacama e Utah. Ma anche paesaggi diffusi in Tibet, Australia e Nuova Zelanda, non mancano ghiacciai, vulcani, montagne e spiagge. Tuttavia, hanno tutti un elemento in comune: hanno la Via Lattea come sfondo.

Guarda le 25 immagini vincitrici della Via Lattea nella galleria

Tutte le fotografie raccontano una storia sull’allineamento degli elementi che hanno ispirato la composizione realizzata dai fotografi.. Ad esempio, un lago in Tibet che gela durante l’inverno, raggiungendo i -20 gradi di notte, dove si sente lo scricchiolio del ghiaccio. Un altro mostra il lago Bonney, in Australia, il cui riflesso dell’acqua mostra la luminosità delle stelle, in un contrasto impressionante con il cielo.

Ci sono 25 fotografie impressionanti, tutte difficili da valutare per la loro qualità, le tavolozze dei colori e tutti i loro dettagli.. Anche i petroglifi disegnati dai nativi americani nell’area vulcanica sono protagonisti di una delle foto scattate in California.

Il blog ha una guida per tutti i fotografi che vogliono iniziare la loro avventura nel catturare fotografie della Via Lattea, le definizioni delle macchine, il calendario con i giorni migliori dell’anno, oltre a diversi esempi pratici. Le 25 fotografie vincitrici sono inoltre accompagnate dall’elenco delle attrezzature utilizzate e dalle rispettive impostazioni.

Add Comment