Nuova serie portoghese su Netflix. Rabo de Peixe inizia con le polemiche

La seconda serie portoghese prodotta per Netflix ha già iniziato a essere registrata nelle Azzorre. “Fish Tail” è un thriller “con tocchi di umorismo sarcastico”, “liberamente ispirato a eventi reali” che racconta la storia di quattro amici la cui “vita cambia per sempre con l’arrivo di una tonnellata di cocaina”.

La serie di narrativa portoghese “Coda di pesce”diretto da Augusto Fraga e Patricia Sequeira per la piattaforma di streaming Netflix, ha già iniziato a essere girato nelle Azzorre, con la produzione di Ukbar Filmes.

In una dichiarazione, Netflix rivela che “Rabo de Peixe” era uno dei progetti selezionati in a concorso di scrittura di sceneggiature, lanciato nel 2020 in collaborazione con l’Instituto do Cinema e Audiovisual. Questa è la seconda serie portoghese prodotta in Portogallo per la piattaforma.

La serie “Rabo de Peixe” sarà registrata in diverse località del Isola delle Azzorre di Sao Miguel, vale a dire Ribeira Grande, isolotto di Vila Franca do Campo, laguna di Sete Cidades e Furnas. Ci saranno anche le riprese a Lisbona.

Secondo la produzione, “Rabo de Peixe” è un thriller “con tocchi di umorismo sarcastico” che è “liberamente ispirato da eventi reali”, raccontando la storia di “quattro amici la cui vita è cambiata per sempre con l’arrivo di una tonnellata di cocaina“.

Il cast è guidato da José Contessa, Helena Caldeira, Rodrigo Tomás, André Leitão e Kelly Baileycon la partecipazione di Maria João Bastos, Pepê Rapazote, Albano Jerónimo e Afonso Pimentel.

“Questa è una serie di puro divertimento e adrenalina, ma allo stesso tempo a riflessione sulla fortuna e fatalità della condizione umana. In quanto azzorreno, sono molto felice di portare questa avventura sugli schermi di Netflix”, afferma in una nota il regista e sceneggiatore Augusto Fraga.

Mini-polemica con accento e provenienza degli attori

La notizia della registrazione della serie per Netflix è stata accolta con grande entusiasmo tra le Azzorre. Ma c’è chi si rammarica che nel cast, non ci sono attori di Rabo de Peixeparrocchia di Ribeira Grande, sull’isola di São Miguel, o chi se ne accorge l’accento dei protagonisti È molto diverso dal modo in cui le persone parlano in quell’area.

“Non abbiamo rappresentanza e quando si presenta l’opportunità di dimostrare che siamo persone umili, divertenti e ospitali”, vengono a Rabo de Peixe per fare un Serie “Associati alla droga”.si rammarica, a sua volta, di un utente di Twitter.

Nel 2001, più di una tonnellata e mezza di cocaina è stata portata a riva di questa comunità di pescatori dopo il guasto di uno yacht in viaggio verso le Isole Baleari. Questo fenomeno ha segnato Rabo de Peixe, con molte persone che consumano la droga e la vendono. Alla fine sono stati recuperati poco meno di 400 chili.

Ma per quanto riguarda la serie, in tono più umoristico, c’è chi sottolinea di essere “curiosa” da vedere Come verrà tradotto il nome della serie in inglese?

“Rabo de Peixe” è la seconda produzione originale portoghese realizzata per Netflix dopo “Gloria”, di Tiago Guedesprodotto da SPi e presentato in anteprima lo scorso novembre.

La serie girata alle Azzorre è la prima produzione di finzione firmata da Augusto Fraga che ha lavorato principalmente nella pubblicità, insieme a Patricia Sequeira, autrice di film come “Snu” e “Bem Bom”.

Anche “Damsel” è stato girato in Portogallo

Questa settimana sono iniziate anche le riprese, in Portogallo, del film “La damigella”prodotto da Netflix e diretto dall’artista spagnolo Juan Carlos Fresnadillo.

Parlando con l’agenzia di Lusa la scorsa settimana, il produttore Nick Page ha spiegato che le riprese in studio si svolgono nel Regno Unito e tutte le scene esterne del film saranno in Portogallo, in particolare nel Monastero di Batalha e il Convento di Cristoa Tomar.

PUBBLICITÀ

Questa produzione rientra nell’ambito di incentivi creati dal governo per rendere il Portogallo una destinazione internazionale per le riprese.

Il film vede la partecipazione di Millie Bobby Brown, Robin Wright, Angela Bassett e Nick Robinsontra gli altri.

Add Comment