Paysandu fa i compiti, vince Voltaço ed entra nel G-8

Paysandu ha battuto 2-1 la Volta Redonda, al Curuzu, a Belém, domenica sera (22), in una partita valida per il settimo round della Serie C brasiliana. Con il risultato, il Boogeyman ha raggiunto quota 12 punti ed è salito al 5° posto. Voltaço aggiunge 10 e scende in ottava posizione, riuscendo a lasciare il G-8 a fine round. Marlon, su rigore, e Danrlei hanno segnato per Lobo. Igor Bolt ce l’ha fatta per i Carioca.

La partita è stata molto elettrizzante nel primo tempo, con le squadre che hanno commesso diversi falli, oltre a molte denunce, che hanno portato a nove cartellini gialli. La seconda fase ha portato una partita con un ritmo più basso, senza molta ispirazione per le squadre. Tuttavia, spinto da Fiel, il Champion of Champions è salito e ha segnato il gol con Danrlei.

Guarda come è andato Lance a Lance:

Marlon vive una fase migliore nell’Uomo Nero | (Foto: John Wesley/Paysandu)

Prima volta:

Intensità, elettrizzante, tante lamentele e nove cartellini gialli! Questo il riassunto dei primi 45 minuti di gioco tra Paysandu e Volta Redonda, a Curuzu. La partita è iniziata bene. Volta Redonda ha subito provato a proporre una partita, mentre Paysandu ha cercato di contrattaccare. Il confronto si è presto bloccato, con arrivi duri da entrambe le parti.

Al 10′ Patrick Brey riesce a fare una buona triangolazione con Pipico e Serginho e viene atterrato in area. I giocatori di Voltaço erano disgustati dalla marcatura dell’arbitro. Il push-push è iniziato e Mikael e Raphael Lucas sono stati ingialliti. Dopo quattro minuti di lamentele, Marlon è finalmente riuscito a prendere il rigore e ad aprire le marcature dopo un forte calcio alto, senza possibilità per Dida.

Dopo di che, la partita è diventata violenta. Le voci erano subdole, in molte occasioni. Rogério Corrêa, allenatore della squadra di Rio de Janeiro, ha ricevuto un cartellino giallo per reclami. Sono stati puniti anche Marcos Júnior e Pedrinho, per gravi falli. Anche Leandro Silva, di Paysandu, dopo i tre cartellini per Voltaço, è stato ammonito dall’arbitro.

Al 25′ Toscano e Marlon tirano in contropiede, José Aldo riceve contro un marcatore e ci mette un po’ a sfiorare Marcelo Toscano, che passa libero. Nel prosieguo della gara, Leandro Silva crossa nella misura e Pipico, da solo, colpisce di testa, togliendo vernice alla trave e sprecando una grande occasione. Thiago ha ricevuto il settimo cartellino giallo, dopo aver protestato dall’arbitro per fermare il contropiede di Paysandu.

Le squadre hanno smesso di prendere le carte per un po’ e sono tornate a giocare a calcio. L’Uomo Nero si stava avvicinando pericolosamente. A 38 anni Serginho lo riceve, lo piazza sulla destra, cercando l’angolo, e lancia il grido del pubblico di “quasi gol”. Tre minuti dopo, Patrick Brey e Bruno Leonardo hanno sbagliato, Igor Bolt è rimasto con lei e ha colpito l’uscita di Thiago, pareggiando. Prima di concludere la prima tappa, Matheus Alessandro ha preso duro su Marlon, ha fermato il contropiede e ha ricevuto il nono cartellino.

Marlon ha ricevuto il terzo cartellino giallo e manca la squadra contro il Manaus
Marlon ha ricevuto il terzo cartellino giallo e manca la squadra contro il Manaus | (Foto: John Wesley/Paysandu)

Seconda volta:

Con un solo minuto Pipico devia il pallone lanciato in area, che torna su di lui, che calcia a rete da fuori. L’intensità è stata più bassa, ma con Volta Redonda che ha dominato le azioni e ha cercato di fare pressione sul Boogeyman, che subito dopo ha eguagliato il volume di gioco. Il confronto è continuato, ma nessuno ha creato la possibilità di segnare.

Il tempo passa e la folla bicolore aumenta l’urlo a Curuzu, portando l’Uomo Nero a Voltaço. La pressione è iniziata, fino a quando, al 32, Igor Carvalho ha approfittato del rimbalzo ed è arrivato calciando in porta. Danrlei deviò lungo la strada e lo mandò in fondo alla corda, facendo esplodere City Grandpa e riportando l’Uomo Nero di nuovo davanti. Nessun altro ha cambiato il punteggio e Lobo ha aggiunto altri tre punti importanti.

Prossimi giochi:

Nell’ottavo round, Paysandu seguirà Belém. I bicolori riceveranno Manaus, allo Stadio Curuzu. La partita è in programma il 30, lunedì, a partire dalle 20:00. Voltaço affronta Botafogo-PB. La partita si svolgerà a Nivaldão, a Rio de Janeiro, il 29, domenica prossima, alle 11:00 ora di Brasilia.

L’allenatore Márcio Fernandes avrà assenze importanti contro il Gavião do Norte. Il centrocampista Mikael e l’attaccante Marlon saranno squalificati automaticamente, in quanto hanno ricevuto il terzo cartellino giallo. Wesley e Robinho sono i più quotati, al momento, a sostituirli. The Boogeyman avrà una settimana per elaborare i cambiamenti.

Boogeyman arriverà con il morale contro Manaus
Boogeyman arriverà con il morale contro Manaus | (Foto: John Wesley/Paysandu)

.

Add Comment