Risultato epico! Il City è campione d’Inghilterra con una rimonta sull’Aston Villa – 22/05/2022

Dopo 90 minuti di pura emozione, il Manchester City ha conquistato il titolo di Premier League battendo l’Aston Villa 3-2. Anche in casa i Citizens hanno perso 2-0 fino al 30′ del secondo tempo, quando hanno cercato la rimonta. storico, con due gol di Gundogan, prendere la coppa per la quarta volta in cinque stagioni.

Il Liverpool non ha sentito il gusto della conquista in nessun momento, dato che è andato anche dietro il marcatore contro il Wolverhampton ed è andato in vantaggio solo al 39′ della tappa, vincendo alla fine per 3 a 1. I Reds sono partiti dietro di uno punto, è arrivato al pareggio (perdendo in pareggio) e ha chiuso con un punto dietro: 93 a 92.

22.5.22 – Gabriel Jesus e Jack Grealish, del Manchester City, con il trofeo di Premier League Champion

Immagine: Oli SCARFF / AFP

City e Liverpool erano in svantaggio nel primo tempo, ma la squadra rossa ha cercato la parità prima dell’intervallo. Anche con la battuta d’arresto, il City è andato comunque nello spogliatoio da campione, poiché a quel tempo i due club erano in parità con 90 punti, ma la squadra di Manchester aveva la migliore differenza reti.

Entrambe le squadre hanno messo troppa pressione sugli avversari nel secondo tempo, tuttavia l’Aston Villa ha segnato il secondo a Manchester, con Philippe Coutinho, al 24′. Il dominio dei Citizens si è trasformato in gol solo a partire dai 30 anni, ma ne sono arrivati ​​tre in soli cinque minuti: Gündogan il primo e il turnaround, mentre Rodri ha segnato il secondo. Anche Liverpol si voltò, tuttavia, il trionfo fu inutile.

Il City parte male ma festeggia il gol contro il Liverpool

A differenza della tradizione, la squadra di Guardiola non è stata in grado di creare molte occasioni e mettere sotto pressione l’avversario nei primi minuti. Il pubblico, tuttavia, ha celebrato il gol del Wolverhampton con appena due minuti di lancio.

Il portiere José Sá ha effettuato un tiro diretto per l’attaccante Raul Jiménez, che ha approfittato dell’esitazione della difesa per raggiungere la linea di fondo e crossare per Pedro Neto per aprire le marcature contro il Liverpool.

I rossi pareggiano mentre crescono i cittadini

22.5.22 - L'attaccante senegalese Sadio Mane (a sinistra), da Liverpool, festeggia un gol contro il Wolverhampton - ELLIS / AFP - ELLIS / AFP

22.5.22 – L’attaccante senegalese Sadio Mane (a sinistra), del Liverpool, festeggia un gol contro il Wolverhampton

Immagine: ELLIS/AFP

Il gol del Liverpool e la migliore occasione per il City sono arrivate al 23′. A Manchester, De Bruyne porta palla al limite dell’area, ma scivola. Gabriel Jesus è stato veloce nel prendere gli avanzi e passare a Foden, che ha colpito con il destro e, anche con la deviazione, ha spazzato il palo.

Già ad Anfield Road, Thiago trova un bel passaggio per Mané, che entra in area con uno spazio tra i difensori e colpisce l’uscita di José Sá lasciando tutto uguale.

Cash segna e aumenta la tensione a Manchester

A 36 minuti dall’inizio della partita, l’Aston Villa realizza il suo unico tiro riuscito nel primo tempo ed è sufficiente per passare in vantaggio. Ramsey porta la palla sulla sinistra e la passa a Digne, che crossa. Cash ha ottenuto un colpo di testa molto duro su Cancelo. Il portiere Éderson lo ha comunque toccato, ma non ha fermato il primo gol a Manchester.

Il gol segnato ha sollevato le speranze dei fan del Liverpool, che hanno continuato a cantare più forte ad Anfield. Con il supporto degli spalti, i Reds si sono spinti negli ultimi minuti prima dell’intervallo.

Fortuna con la città

Nonostante abbiano spinto l’Aston Villa in campo difensivo, i CItizens sono riusciti a scappare per un soffio per prendere il secondo, alle nove della fase finale. Olsen ha rilasciato Watkins, che è avanzato fino a trovarsi faccia a faccia con il portiere e ha toccato a destra della porta.

Poco prima, a sei anni, il Liverpool è riuscito a segnare il secondo, ma il gol è stato annullato per fuorigioco. Mané, con cavadinha, manda in porta, ma è in posizione irregolare.

Coutinho segna e aiuta l’ex squadra

In un’altra chiamata diretta della difesa di Olsen, Watkins ha la meglio sulla disputa con la difesa. Di testa per Coutinho, che prende Laporte e tira basso, segnando il secondo per l’Aston Villa. Il centrocampista brasiliano ha giocato per cinque stagioni nel Liverpool, dal 2012 al 2017.

Il Comune finalmente reagisce

Rodri ha segnato il gol del pareggio per il City - ANDREW YATES/EFE - ANDREW YATES/EFE

Rodri ha segnato il pareggio per il City

Immagine: ANDREW YATES/EFE

Mentre il Liverpool ha continuato a fare pressione sul Wolverhamtpon, il City è finalmente riuscito a sfondare il blocco dell’Aston Villa. Al 30′ Sterling crossa dalla destra e Gündogan prova deciso in fondo alla rete.

Due minuti dopo, Rodri ha pareggiato la partita. Zinchenko fa tutto sulla sinistra e gioca per l’arrivo di Rodri, che manda in angolo della porta, senza dare scampo al portiere.

svolta incredibile

Al 35′, il Manchester City ha segnato il terzo gol per far esplodere la folla al City of Manchester. De Bruyne prende il rimbalzo e crossa basso sul secondo palo. Gundogan, ancora una volta, è apparso per mandarlo in porta e decretare il ritorno.

Si gira anche il Liverpool

Sull’angolo velenoso di Arnold, Matip colpisce di testa con un razzo, ma la difesa salva praticamente oltre la linea. Sul rimbalzo, nella confusione, Salah si è spinto in fondo alla rete al 39′ della fase finale. I Reds hanno comunque segnato il terzo a quota 42, con Robertson. Segna con Firmino sulla sinistra, lo riceve all’ingresso dell’area piccola e colpisce il cross.

Fernandinho è cattivo all’addio

Il centrocampista brasiliano non ha avuto una buona prestazione nell’ultimo match con la maglia del City. Distratto, ha perso importanti dispute a centrocampo ed è stato un fattore di miglioramento dell’Aston Villa nel tratto finale della prima fase. Non rientra nel secondo tempo, facendo spazio a Zinchenko.

Klopp conserva Salah e Van Dijk

Nonostante abbia detto che i giocatori erano pronti per giocare, l’allenatore Klopp non ha iniziato la partita con Salah e Van Dijk. L’attaccante è entrato in campo al 12′ del secondo tempo.

Sabato (26), alle 16, il Liverpool giocherà la finale di Champions League contro il Real Madrid.

Guarda il video speciale del titolo di Premier League 2021/22 del Manchester City

Add Comment